• ecm

Come riutilizzare in maniera golosa gli avanzi di Pasqua

La regola più importante a tavola, oltre ovviamente a seguire una dieta sana, è non sprecare.

In occasione del pranzo di Pasqua e di Pasquetta non buttare nulla, ma sfrutta queste semplici ricette creative per ridare vita ai tuoi piatti.

È un consiglio importante, valido sempre, ma ancor di più in questa fase di lockdown.



Hai preparato il tradizionale carré di agnello o il cosciotto?

Benissimo, puoi tagliarlo a pezzettini e aggiungerlo in un'insalata con cipolla rossa, pomodori e feta. In alternativa puoi pensare di fare delle polpette: frulli la carne e la unisci a parmigiano, pecorino, prezzemolo e uova. Poi crei delle palline di piccola dimensione, che potresti far cuocere nel sugo di pomodoro.

Trasforma il purè di patate avanzato in crocchette.

Devi aggiungere il tuorlo dell’uovo (la quantità dipende da quanto purè ti è avanzato) e passarle nel pane grattugiato. Potresti anche ricavarne una vellutata. In questo caso di fare imbiondire uno scalogno a fuoco lento con un po’ d’olio, aggiungi il tuo puré e un po’ di brodo (puoi farlo con il dado se non hai a casa la materia prima). Fai in modo che la tua zuppa resti densa. Alla fine aggiungi un po’ di latte intero, per legarla meglio.

Quante uova hai portato in tavola?

Sono belle, soprattutto se le hai decorate con colorante alimentare. E adesso che la festa è finita chi le mangia? Puoi fare delle insalate, puoi farle ripiene con il tonno (unisci tonno e tuorlo con un po’ di yogurt acido e riempi l'albume sodo), oppure le puoi fare marinare con la soia o creare delle tartine sminuzzando le uova e condendole con erbe profumate (tipo timo, aneto, erba cipollina ), olio, pepe e scorza di limone grattugiata finemente.

Sicuramente saranno avanzate delle fette di prosciutto o qualche verdurina cotta con impegno, come i piselli o le zucchine.

Non si butta via nulla, anzi potresti preparare un torta salata. La base è ricotta, uova e parmigiano e poi puoi aggiungere ciò che ti è avanzato.

Ovviamente puoi scegliere, se farla cuocere con la pasta o senza.


60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti