• ecm

Come si conserva la carne?

Le circostanze di vita e lavorative costringono molte persone a fare la spesa solo una volta a settimana, un’abitudine che comporta da un lato la necessità di programmare la dieta settimanale, dall’altro la consapevolezza rispetto a come conservare i cibi freschi, come la carne, preservandone qualità e gusto.



Ecco come comportarsi con la carne.

La carne è uno degli alimenti destinati a deteriorarsi in tempi brevi: per il suo alto contenuto di acqua e di nutrienti è infatti il terreno ideale per la proliferazione di microorganismi che accelerano il degrado dei nutrienti, rendendo la carne non più adatta al consumo umano.

Per fortuna, c’è modo di evitare questo pericolo: conoscere ed applicare al meglio le comuni e tradizionali tecniche di conservazione domestica, da scegliere con cura e tenendo conto di diversi fattori, che sono:

- la refrigerazione, che garantisce il mantenimento delle qualità organolettiche per un tempo limitato

- il congelamento e la surgelazione, che garantiscono la sicurezza della carne più a lungo ma potrebbero alterare le qualità organolettiche se non vengono seguite le regole della catena del gelo.

In particolare la surgelazione è un modo molto utile per conservare intatte tutte le proprietà della carne, specialmente se si parla di carni sicure e di qualità come quelle della Macelleria Soderi, ottenute da allevamenti che rispettano il benessere dell’animale, che siano state intenerite tramite il processo corretto di frollatura, che siano confezionate in atmosfera controllata (CAC) per garantire il mantenimento delle caratteristiche del prodotto fresco.

La qualità degli alimenti surgelati è costante nel tempo, purché conservati e utilizzati nella maniera corretta.



Regola 1: mai interrompere la catena del freddo.

Quando vai a comprare la carne, munisciti di borsa termica: gli sbalzi di temperatura, specialmente nelle stagioni più calde, possono mettere in pericolo la sicurezza del prodotto. Appena arrivi a casa conserva la carne in frigo (assicurati che la temperatura non superi i 4°C) se hai intenzione di consumarla nel giro di 1-2 giorni, altrimenti è meglio metterla direttamente in freezer.

Regola 2. Attenzione al ghiaccio nel freezer

La carne fresca va posizionata, su un vassoio o un piatto e coperta da pellicola, sul ripiano più basso del frigo e a distanza dagli altri alimenti, in modo che l’aria le circoli meglio intorno, mantenendone freschezza e fragranza più a lungo.

Nel freezer puoi conservare la carne solo se opportunamente sigillata e preservata dall’attacco diretto del ghiaccio che comprometterebbe inevitabilmente gusto, freschezza e proprietà.

Regola 3. Attenzione alla scadenza

Se hai acquistato carne bianca, ricordati che puoi tenerla in frigo non più di 2 giorni prima di consumarla.

Se invece prediligi la carne rossa, puoi conservarla fino a 4 giorni in frigo, se tagliata in pezzi di grosse dimensioni (ad es. per spezzatino). Se invece hai acquistato la carne macinata, consumala entro 24-48 ore al massimo.

Diversi i tempi di conservazione per il freezer: in base all’efficienza del tuo frigo e alla tipologia e pezzatura della carne, puoi conservarla senza problemi da 3 a 6 mesi, ma assicurati di utilizzare contenitori o sacchetti ermetici appositi per evitare la disidratazione della carne.

Regola 4. La conservazione dipende dal taglio.

Secondo la legge della macelleria “più piccolo è il taglio, meno va conservata la carne”. Ecco perché, in caso di hamburger o carne macinata fresca sarebbe buona norma cucinarli in giornata, per ridurre la deperibilità microbiologica ed ossidante.

In caso di carne a fettine, è bene non superare i 2 giorni di conservazione.

Infine, per i tagli interi o più grossi, si può ipotizzare una buona e sana conservazione per un massimo di 4 giorni.

Regola 5. Congelare e scongelare in sicurezza

Prima di sistemare la carne in freezer, è buona regola porzionarla, meglio se sottovuoto, evitando in ogni caso di lasciare aria se si ripone nei sacchetti: meglio usare la pellicola da cucina e assicurarsi di farla aderire bene su tutta la superficie.



46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti